L’ inserimento al nido

foto-maniLa principale attenzione viene posta allo stabilire e creare  un clima accogliente e sereno ed alla disponibilità all’ ascolto ed al rispetto dei bisogni dei bambini, favorendo e stimolando i rapporti tra educatrici e bambini e tra i  bambini stessi, promuovendo l’ interazione (socializzazione) e l’ acquisizione dell’ autonomia, dell’autostima e di ulteriori competenze ed abilità.

Per il raggiungimento dei vari obiettivi il nostro lavoro sarà incentrato sulle mani che permettono di prendere coscienza di se stessi e del mondo esterno, di accarezzare o di far male, di abbracciare o di spingere, di costruire o distruggere. Con le mani l’ uomo si esprime, conosce, trasforma e crea.

Attraverso le attività manuali ( manipolazione ) i bambini conoscono ciò che li circonda: toccano, vedono, sentono,  giocano,  inventano,  immaginano.

La manipolazione è una delle forme di gioco creativo strettamente legato ai bisogni espressivi del bambino. E’ importante per la motricità fine della mano e del braccio; permette l’ acquisizione di conoscenze spaziali (dentro-fuori), logiche (vuoto-pieno) e sensoriali ( caldo-freddo / liscio – ruvido)

Il bambino gioca manipolando materiali che possono sporcare ma che possono essere impastati, spalmati, attaccati, staccati, premuti, schiacciati, appallottolati, strappati, scoprendo il gusto del fare e del disfare, trasformando gli oggetti, sperimentando diverse sensazioni tattili, godendo del proprio pasticciare, vincendo pian piano la resistenza al toccare  nuovi materiali ed allo sporcarsi.

LA FINALITA’ DEL NIDO E’ QUELLA DI FORNIRE UN ARMONICO SVILUPPO DELLA PERSONALITA’ DEL BIMBO  E DEL  SUO BENESSERE PSICO – FISICO.

Puoi leggere anche il nostro articolo con alcuni suggerimenti utili alla scelta della struttura più idonea alle Tue esigenze